Alessandro Sbaffo è quello che al momento merita la maggior attenzione da parte dello staff medico della Reggiana. Il “tuttocampista” granata ha subito una distorsione al ginocchio destro nel corso della ripresa della partita contro il Mantova. Il giocatore domani verrà sottoposto ad una risonanza magnetica per valutare l’entità dell’infortunio e capire il percorso terapeutico e di recupero migliore.

Tutti gli altri giocatori impegnati ieri nel match di Mantova, a parte qualche normale affaticamento post partita, non destano ulteriori preoccupazioni.

Luca Ghiringhelli non sente quasi più dolore alla caviglia distorta nell’incontro con la Maceratese di otto giorni orsono. Oggi ha svolto una seduta di cyclette e terapie specifiche con il fisioterapista Del Sole.

Ettore Marchi ha svolto un allenamento differenziato con cambi di direzione, esercizi specifici per rinforzare la caviglia, corsa dritta e qualche esercizio con il pallone.

Infine, Daniele Pedrelli si è allenato con i suoi compagni, proseguendo il suo programma di recupero alla coscia. Da domani tornerà nuovamente a Bologna, all’Isokinetic, dove proseguirà il suo lavoro per un altro paio di settimane.