La maglia di una squadra di calcio rappresenta un simbolo per il club, la bandiera della città. C’è una totale identificazione tra la maglia, la squadra che la indossa e la città di Reggio Emilia. Per questo motivo la maglia della Reggiana assume una straordinaria valenza, a maggior ragione se a disegnarla sono i ragazzi delle scuole primarie di Reggio Emilia e provincia.

Si conclude mercoledì 24 maggio al PalaBigi questo lungo percorso che ha visto impegnati Reggiana Calcio e Reggiana Gourmet Srl attraverso il progetto “I primi fanno gioco di squadra”. Saranno  Alicia Piazza, Enrica Iori, Nicola Simonelli, Dario Morello assieme a Matteo Cugini, Amministratore Delegato e Presidente di Reggiana Gourmet Srl, Raffaella Curioni, Assessore alle scuole del Comune di Reggio Emilia e Mauro Rozzi, delegato del Comune di Reggio Emilia alle politiche sportive, a premiare le tre migliori maglie tra le oltre 30 disegnate dai bambini delle scuole partecipanti.

Tra queste verrà scelta la vincitrice che diventerà, per il secondo anno consecutivo, la terza maglia della Reggiana che i nostri ragazzi indosseranno per tutta la stagione sportiva 2017/2018.

MERCOLEDI’ 24 MAGGIO AL PALA BIGI DI REGGIO EMILIA, PROGRAMMA:
ore 9-10 accoglienza di studenti ed atleti al Pala Bigi
ore 10-11,30 spettacolo multidisciplinare con atleti di varie discipline sportive
premiazione delle 5 classi vincitrici del concorso “Striscione”
premiazione delle 3 classi vincitrici del concorso “3° maglia di A.C. Reggiana Calcio”
ore 11,30 ringraziamenti e conclusione
Tutti i bambini che hanno partecipato al progetto sono stati invitati e si attende una grande presenza da parte loro. Per rendere omaggio all’impegno dei ragazzi e per sottolineare l’importanza di questo progetto che sta restituendo tanto al territorio e alle comunità di Reggio Emilia, tutti gli elaborati degli studenti saranno esposti al PalaBigi.