Nessun giorno di riposo per i giocatori della Reggiana che questa mattina erano già in campo per riprendere la preparazione in vista della gara di domenica a Salò. I titolari del match di ieri sera con il Gubbio hanno svolto un allenamento di scarico con corsa lenta attorno al campo e ripetute e allunghi. Le riserve hanno disputato dei piccoli tornei di “calcio tennis” ed hanno concluso con una partitella a campo ridottissimo.

Al di là di alcuni affaticati che hanno necessitato di massaggi e cure specifiche dei fisioterapisti del club, Ettore Marchi ha fatto terapie e palestra e Simone Calvano ha lavorato in palestra per un problema a un dito di un piede.

Assente in permesso accordato dalla società Marco Guidone