Il presidente di Ac Reggiana 1919 SpA, Mike Piazza, ha un messaggio per tutti i tifosi granata:

«All’intera famiglia granata,

desidero cogliere questa occasione per ringraziare l’intera comunità di Reggio Emilia per il loro sostegno, gentilezza e per il loro calore. Questo da parte della mia famiglia, dei miei partners e del sottoscritto. Desidero inviare un ringraziamento particolare ai nostri tifosi, sponsor, istituzioni per la loro passione, disponibilità e amore per questo grande club e per il rispetto che mostrano per la sua tradizione. 

Ora, da ex atleta sono consapevole che ogni risultato di alto livello nello sport deve essere raggiunto attraverso momenti dolorosi, frustranti. Attraverso critiche e sacrifici. Questa stagione non è stata diversa. Solo che questa stagione, adesso, è storia. Con i play off iniziamo da capo. Un nuovo campionato. Sappiamo che sarà molto difficile. Chiedo ai giocatori ed allo staff tecnico di cercare nel profondo di loro stessi la forza ed il coraggio per giocare da squadra. Perché individualmente non si è nulla, mentre se si è squadra nulla ci è precluso. Anche il massimo risultato possibile. Siamo tutti al vostro fianco, la città, il club, gli sponsors e, soprattutto, i fans. 

Come ex atleta, ed ora come presidente del club, non posso esprimere a sufficienza la mia gratitudine e affetto nei confronti dei nostri tifosi per il sostegno che ci hanno mostrato durante questa stagione. Lo sappiamo; i giocatori, gli allenatori ed i presidenti vanno e vengono, ma la passione per questa squadra non viene mai meno. Ora abbiamo bisogno di voi più che mai. Abbiamo bisogno del vostro sostegno e della vostra voglia di spingerci verso grandissimi traguardi. Credetemi quando vi dico che questa squadra gioca più duro, con più ardore e con più orgoglio quando mostrate quel sostegno che ci avete fatto sentire domenica scorsa a Parma e in ogni altra partita che abbiamo disputato in campionato. Abbiamo bisogno del vostro tifo come mai avete fatto prima, e so che non lascerete questi ragazzi da soli. 

Grazie infinite, ci vediamo presto, DAI C’ANDOM»

Mike Piazza