Questa che si sta per concludere è la mia prima stagione sportiva alla guida della Reggiana, è stato un anno di transizione in cui ho appreso le dinamiche di questo mondo e mi sono reso conto delle ampie possibilità di miglioramento.

Ho visto e avvertito la grande passione che i reggiani riservano alla loro squadra e alla società e tutto questo mi fa raddoppiare le forze perchè vorrei dare loro le soddisfazioni che meritano.

Quest’anno è ancora possibile raggiungere il sogno della serie B e siamo consapevoli delle difficoltà che ci separano dall’obiettivo.

È però importante guardare al futuro, per questo sto lavorando per rendere la società ancora più solida avvicinandosi al modello sportivo professionistico americano, facendo un salto di qualità e di mentalità.

Continuerò a perseguire gli obiettivi di medio periodo che mi sono posto e che prevedono la promozione nelle categorie superiori. Credo fortemente nella valorizzazione del settore giovanile, perchè da sempre è stato fonte di nuovi talenti, ma con una più oculata razionalizzazione della gestione per non disperdere importanti risorse.

Per l’immediato futuro io e il mio staff abbiamo deciso di puntare sul territorio reggiano che è un grande serbatoio di competenza e di talenti. Ho chiesto al management di lavorare alacremente per perseguire una maggiore ottimizzazione delle risorse  economiche, gestionali e manageriali per centrare gli obiettivi che ci siamo dati e in cui crediamo.

Il Presidente

Mike Piazza