I giocatori della Reggiana hanno appena terminato il classico “risveglio muscolare” precedente alla partita. Nel ritiro di Padova, Marchi e compagni dopo un piccolo riscaldamento tecnico hanno compiuto una serie di “11 contro zero” per ripassare gli schemi offensivi, hanno lavorato ancora sui calci piazzati e rimesse laterali. Infine i ragazzi hanno tirato un qualche calcio di rigore con Davide Narduzzo in grande spolvero. Tutti presenti gli atleti, compreso Otìn Lafuente, colpito da attacco influenzale nella notte tra venerdì e sabato, che ha svolto la seduta senza intoppi.