Anche nella stagione sportiva 2017/2018 Reggiana Gourmet, partner granata, ha promosso con grande orgoglio, l’ambizioso progetto “I Primi Fanno Gioco Di Squadra”, giunto alla sua terza edizione.

Nell’anno scolastico che si sta concludendo, grazie alla collaborazione di Reggiana Calcio e di tante società sportive, sono stati raggiunti oltre 150 istituti comprensivi, coinvolgendo più di 3000 bambini delle scuole primarie e secondarie di Reggio Emilia e Parma, per parlare di Sana Alimentazione, Educazione Civica ed Educazione Motoria in 3 ore di lezione, gratuitamente fornite a ciascuna classe, coordinate da una nutrizionista e direttamente dagli atleti delle società sportive coinvolte.

Al cospetto di oltre 500 ragazzi si è svolto nella pista di atletica la premiazione delle classi che hanno vinto lo speciale concorso “disegna la terza maglia della Reggiana”. A premiare le classi sono stati i granata Marco Crocchianti e Alessandro Spanò assieme a Matteo Cugini di Reggiana Gourmet. Erano presenti anche gli assessori alla scuola Raffaella Curioni e assessore con delega allo sport Mauro Ruozzi.

Vincitori di questa speciale iniziativa sono stati i ragazzi della quarta B e quarta C della scuola primaria Pezzani di Albinea.

Questa la motivazione della terza maglia della Reggiana che ha come titolo “REGGIO EMILIA, CITTA’ DEL TRICOLORE”.
Reggio Emilia ha un rapporto inscindibile con la Bandiera Tricolore, nata proprio nella nostra città.  Il verde, il bianco e il rosso, sono ciò che più di tutto rappresenta l’Italia nel mondo. Ecco perché i cittadini di Reggio Emilia hanno con essa un rapporto profondo e la ricordano spesso, anche in occasione di importanti eventi sportivi. Anche noi condividiamo il pensiero del sindaco Vecchi che ha affermato: “La bandiera è simbolo diunità e libertà per i cittadini, come poche altre cose ha una grande capacità aggregativa ed è un fortissimo elemento di identità”. Per questo motivo abbiamo scelto di utilizzare gli stessi colori per la maglia che abbiamo creato: il verde ci ricorda il colore delle nostre pianure e il desiderio di giocare dimostrando al meglio il nostro valore sul campo; il bianco è il colore della neve sulle nostre cime e ci invita alla lealtà, all’onestà e alla correttezza anche nel gioco di squadra; il rosso è il colore della passione, come la nostra per lo sport. Abbiamo aggiunto un grande CUORE granata che rappresenta l’amore di noi Reggiani per la nostra squadra di calcio!
DAI CANDOM!!!

Al secondo posto si sono classificati i ragazzi della 4 B della scuola primaria San Francesco di Scandiano con il titolo “100 ANNI DA LEONI”. Queste le motivazioni: abbiamo realizzato la maglia con i leoni di San Prospero e il simbolo della Reggiana perché, come i leoni di questa piazza rappresentano il cuore della città di Reggio Emilia, così la Reggiana Calcio è nel cuore dei tifosi .I leoni rappresentano coraggio e forza ed è quello che auguriamo per altri 100 anni alla nostra squadra. W LA REGGIANA ! “

Terzo posto per i ragazzi  della 4 A della scuola primaria Petrarca di San Polo d’Enza con il tema “100 ANNI DI GRANATA”. Queste le motivazioni: Il centenario della reggiana è un importante traguardo, è un secolo di storia della squadra, ma anche, in un certo senso, è un pezzo di storia della sua città. Noi bambini di 4°, insieme alle nostre insegnanti, abbiamo pensato di disegnare sulla maglia della Reggiana un grosso stemma della squadra che può rimanere come sfondo chiaro su un bel color granata e dare risalto a questo colore che rappresenta la squadra della città e la sua storia. Intorno allo stemma abbiamo
scritto alcune parole che ci sembravano importanti: Severino Taddei, fondatore della Reggiana, Regium Lepidi, nome antico di Reggio Emilia, città del tricolore, nome dello stadio e l’anno di fondazione. “

Nella foto principale: Alessandro Spanò, Matteo Cugini di Reggiana Gourmet, Marco Crocchianti e Federico Zambelli.