Questa mattina i giocatori della Reggiana si sono ritrovati presso gli ambulatori del medico sociale Franco Taglia, dove hanno svolto i prelievi di sangue e urine e l’esame plicometrico.

Il primo allenamento del 2018, dopo la settimana di sosta, è iniziato verso le ore 10:00 ai campi di Via Agosti, dove i granata si sono sottoposti ad alcuni test aerobici sotto lo sguardo attento del nuovo preparatore Marco Bresciani, prima di terminare la seduta mattutina con un torneo di calcio tennis.

Dopo aver pranzato insieme, i ragazzi di Mister Eberini sono tornati in campo nel pomeriggio, dove un lavoro specifico a reparti ha fatto seguito alla fase di riscaldamento.

Da sottolineare come, a parte i lungo degenti Aiman Napoli e Paolo Rozzio, tutti i granata hanno lavorato in gruppo, compreso Alessandro Bastrini. Unico assente giustificato Massimiliano Carlini, che ha usufruito di un giorno di vacanza extra per il recente matrimonio e raggiungerà i compagni in ritiro.

La Reggiana partirà domani mattina per il ritiro romano al Park Hotel Mancini.