L’Ac Reggiana 1919 e i calciatori Massimiliano Carlini e Andrea Bovo hanno raggiunto un accordo per rinnovare il contratto professionale fino al 30 giugno 2019. Una prima operazione che si inserisce nell’ambito della volontà del club di gettare lo sguardo a un futuro a medio termine e creare le basi per avere uno “zoccolo duro”. Il rinnovo del contratto a Massimiliano Carlini e Andrea Bovo si inserisce in questo progetto di programmazione del futuro che il presidente Mike Piazza ha inteso governare. “La volontà – ha rimarcato il presidente granata – è quella di fidelizzare quei giocatori che riteniamo congeniali al nostro progetto tecnico e morale. Vogliamo pensare al presente e cercare di allestire una squadra competitiva ma anche essere attenti e pronti a governare il futuro del club”.
Un lavoro che sta portando avanti il direttore sportivo Giuseppe Magalini: “L’orgoglio e la soddisfazione – ha rimarcato – è di aver trovare piena disponibilità in Carlini e Bovo, con loro abbiamo valutato e condiviso un progetto e uno sviluppo tecnico del nostro team. Non si tratta solo di allungare un contratto ma di condividere assieme un percorso di crescita complessiva. E’ un primo passo dato che in questi giorni sto discutendo anche con altri atleti per il prolungamento del loro contratto”.
Soddisfazione per il rinnovo del contratto è stata espressa dai due atleti granata. “L’Ac Reggiana 1919 ci ha fatto sentire una parte importante del progetto di sviluppo del club – hanno rimarcato Massiliano Carlini e Andrea Bovo – siamo orgogliosi e onorati di indossare oggi e anche in futuro la maglia granata. Il nostro intento è quello di metterci a completa disposizione del mister Menichini e della società per raggiungere gli obiettivi che il presidente Mike Piazza s è posto”.