EMPOLI-REGGIANA 0-0

EMPOLI: Brignoli, Fiamozzi, Romagnoli (C), Nikolaou, Parisi, Ricci, Stulac, Haas, Moreo (86’ La Mantia), Olivieri (58’ Casale), Mancuso (86’ Bajrami). A disposizione: Furlan, Pratelli, Pirrello, Viti, Cambiaso, Damiani, Zurkowski, Asllani, Baldanzi. All: Dionisi

REGGIANA: Cerofolini, Gyamfi, Ajeti, Costa (C), Libutti (80’ Kirwan), Varone, Muratore (69’ Pezzella), Zampano (69’ Cambiaghi), Radrezza, Kargbo (87’ Voltan), Mazzocchi (69’ Zamparo). A disposizione: Venturi, Voltolini, Martinelli, Gatti, Germoni, Marchi. All: Alvini

AMMONITI: Zampano (R), Muratore (R), Pezzella (R)
ESPULSIONI: 56’ Romagnoli (E) per somma di ammonizioni
ARBITRO: Simone Sozza di Seregno
ASSISTENTI: Marcello Rossi di Novara, Marco Della Croce di Rimini
IV UOMO: Luca Massimi di Termoli

IL FILM DELLA PARTITA


PRIMO TEMPO

  • 22’ E: Stulac salta un avversario al limite dell’area e si libera al tiro, conclusione strozzata che termina fuori dallo specchio della porta;
  • 26’ E: Ancora Stulac al tiro, stavolta all’altezza dei 30 metri, conclusione di prima intenzione su servizio di Haas che termina abbondantemente alta sopra la traversa;
  • 27’ E: Ricci serve con un filtrante in area Olivieri, che da posizione leggermente defilata sulla destra calcia di prima, pallone che termina all’esterno del primo palo difeso da Cerofolini;
  • 34’ E: Inserimento centrale palla al piede di Moreo che, dopo aver saltato un avversario, conclude di sinistro verso la porta di Cerofolini, blocca in sicurezza il portiere granata;
  • 39’ E: Haas serve in area Moreo, leggermente defilato sulla sinistra, che di prima intenzione incrocia verso il secondo palo, dove un intervento reattivo di Cerofolini gli nega la gioia del gol;
  • 45+1’ E: Calcio di punizione centrale all’altezza dei 25 metri battuto da Stulac, pallone che scavalca la barriera e termina di poco a lato del palo.

SECONDO TEMPO

  • 57’ R: Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti, la palla arriva sulla fascia a Libutti che serve un traversone in area per Varone, il quale anticipa il marcatore e di testa colpisce il pallone, senza però inquadrare lo specchio della porta di pochissimo;
  • 82’ R: Cross di Pezzella in area sul quale si avventa Zamparo, che sovrasta il diretto marcatore e riesce a colpire di testa, conclusione che termina a lato della porta difesa da Brignoli;
  • 83’ E: Tentativo dalla distanza di Moreo, tiro potente ma impreciso che non impensierisce Cerofolini;
  • 84’ E: Sugli sviluppi di una ripartenza dei padroni di casa, Haas serve Mancuso, che all’ingresso in area di rigore stoppa di petto il pallone e se lo aggiusta sul destro per concludere in porta, reattivo intervento di Cerofolini a bloccare a terra il pallone.