Nella mattina di ieri, 18 aprile, una delegazione di Reggiana calcio composta da Genevier, Spanò, Bastrini, Cianci e Panizzi e il Vice Allenatore Massimiliano La Rosa hanno incontrato i ragazzi dell’Istituto Superiore Secchi in un progetto che ha visto coinvolte diverse componenti della scuola tra cui ragazzi, docenti, docenti di Scienze Motorie, ed educatori sostegno.

La mattina è stata divisa in due momenti distinti, la prima con  un gruppo di lavoro composto da alunni con disabilità e da alcuni compagni delle rispettive classi. In questa prima fase gli alunni insieme agli atleti  dell’A.C.Reggiana hanno svolto attività sportive semplificate all fine di evidenziare come un contesto ambientale inclusivo, la scelta delle attività e il gusto del giocare, siano alla base dello star bene e del sentirsi bene di tutti i nostri ragazzi.

Nella seconda parte della mattinata gli atleti di Reggiana hanno incontrato tutti gli alunni della scuola e i loro insegnanti in una sorta di tavola rotonda allargata. Partendo dal mondo del calcio, il fine e il traguardo della giornata è stato quello di trattare e riflettere sui valori che in ogni gruppo sportivo e non, bisogna ricercare e ricreare: RISPETTO, FAIR PLAY, INCLUSIONE, SENSO DI APPARTENENZA, NON VIOLENZA E TIFO CORRETTO.